Archivio | J agosto 2009

“Il filo di Arianna” quarto a USAM

Nell’edizione estiva di agosto di USAM – Una Storia al Mese,  il premio on-line indetto da Edizioni XII nella sezione Scrittori Scrivete! sul proprio forum, nella moltitudine di racconti in gara,  in cui gli stessi autori hanno letto e commentato le altrui opere, solo cinque racconti sono stati ammessi nella finale.

La giuria monolitica di Edizioni XII  ha infine deliberato questa classifica:

1 – Il Segnale di Antonino Alessandro
2 – Occhi Morti di Marica Petrolati
3 – Delirio di David Riva
4 – Il Filo di Arianna di Daniele Picciuti
5 – La Sindrome di Capgras di Marco Migliori

Il racconto con cui questo mese ho conquistato la quarta posizione, è un delicato percorso interiore – e non – di un ragazzo come tanti, che si trova a seguire il suo amore perduto  guidato solo dalle note di una canzone (Sere nere, di Tiziano Ferro) e da sensi di colpa che gli rodono dentro e che lo porteranno a scoprire una terribile verità. Il filo di Arianna è una storia che ognuno di noi potrebbe trovarsi a vivere e il finale non propriamente “realistico” non vuole necessariamente racchiudere in sé un messaggio di speranza, anche se è certamente una delle possibili interpretazioni.