In finale al Premio Algernon Blackwood

Dopo una lunga attesa e ben 76 racconti iscritti, la redazione di Horror Magazine ha varato i titoli dei racconti finalisti che si contenderanno la prima edizione del premio dedicato all”Uomo delle Visioni’. And The Blackwood Arward Goes To…
Prima di tutto: grazie.

Grazie a tutti i 76 iscritti a questo concorso. Da quasi due anni in redazione non si faceva altro che pensare a nuovi bandi per concorsi letterari di genere horror. Ma pubblicare un bando, giusto per “premiare” qualcuno, non avrebbe funzionato. No, bisognava proporre qualcosa di più grande, che invogliasse i talenti letterari a farsi notare. Per questo è nata l’idea del Premio Algernon Blackwood e per questo è stato lanciato H-L’almanacco di Horror Magazine che, come molti di voi sapranno, è un contenitore creativo dark a 360°. Pensatelo come un trampolino di lancio: una porta verso l’editoria pura, quella che premia i talenti e spera che i talenti non si perdano tra gli anfratti degli pseudo-editori.

L’Italia è un paese ricco di creatività. Ricco di storia e di grandi scrittori. Anche nell’horror sovrannaturale. Era inconcepibile fermarsi con il prestigioso Premio Lovecraft. Serviva qualcosa che potesse far emergere le tenebre letterarie e i talenti nascosti. E Algernon Blackwood era proprio il tipo giusto per ergersi a manifesto della creatività emarginata. Proprio lui, osannato da Lovecraft e snobbato, se non in qualche rara eccezione, dall’editoria italiana.

Bene, torniamo a noi. E’ il momento di pronunciarsi sui finalisti. Ecco la cinquina finale (in ordine alfabetico):

Il calzolaio di Zawadka di Sergio Donato
L’officina di Raffaele di Umberto Maggesi
Eternamente Sua di Marco P. Massai
— Nanni Orcu di Luigi Musolino
— Dove muore il giorno di Daniele Picciuti

Per questa prima edizione del Premio Blackwood, la Gran Giuria sarà composta da sole donne: Barbara Baraldi, Cristiana Astori e Simonetta Santamaria, che ringraziamo per la disponibilità.

Leggi tutta la notizia su Horror Magazine

Annunci

About Daniele Picciuti

Ultime pubblicazioni: Ritorno alla Mary Celeste (Dunwich Edizioni, 2013) I racconti del sangue e dell'acqua (Bel-Ami Edizioni,2011), Uomini e spettri (racconto in antologia, Bel-Ami Edizioni), Mistero (racconto in antologia, Il Mondo Digitale Editore). Presidente Ass.ne Cult.ne Nero Cafè Capo Redattore Magazine Knife Vice-responsabile Nero Press Edizioni

One response to “In finale al Premio Algernon Blackwood”

  1. Marco Battaglia says :

    Grande Daniele, non ne sbagli una!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: